In evidenza

Le professioni della comunicazione commerciale

Le professioni della comunicazione commerciale

Il settore della comunicazione commerciale offre un’incredibile varietà di formazioni  entusiasmanti, stimolanti e innovative, con e senza attestato professionale di capacità o attestato professionale federale.

La pubblicità, cos'è?

 

Pianificatore di comunicazione (APF) / Pianificatrice di comunicazione (APF)

Precedentemente Pianificatore/Pianificatrice di comunicazione di marketing / Assistente di pubblicità

 

Il pianificatore e la pianificatrice di comunicazione si occupano della pianificazione e coordinazione delle misure pubblicitarie e comunicative stabilite. Lavorano a stretto contatto con partner interni ed esterni dei settori marketing, realizzazione, produzione e media.

Il pianificatore e la pianificatrice di comunicazione assistono il direttore pubblicitario e della comunicazione rispettivamente il consulente di comunicazione all’interno di aziende e agenzie. Essi sviluppano un concetto di comunicazione approvato dal committente, si occupano della pianificazione e dello svolgimento delle tappe e del contenuto di un progetto dal punto di vista amministrativo, tecnico e finanziario e sorvegliano l’attuazione delle campagne di comunicazione avviate.

Durante la fase di produzione il pianificatore e la pianificatrice di comunicazione affidano i mandato ai partner interni ed esterni, specialisti e fornitori dei settori: ricerche di mercato, organizzazione, realizzazione, produzione e media. Applicano le loro conoscenze delle tecniche delle fasi preliminari di produzione rispettivamente della produzione, della produzione dei mezzi di comunicazione rilevanti nonché della pianificazione dei media e delle loro possibilità di applicazione. Inoltre gestiscono l’organizzazione e la realizzazione di progetti di pubbliche relazioni, eventi e fiere, sponsoring, direct marketing e promozione delle vendite. Sono in grado di utilizzare e impiegare i nuovi media quali internet, social media ecc.

Il pianificatore e la pianificatrice di comunicazione controllano la pubblicazione di comunicati stampa e annunci, esaminano fatture e giustificativi, provvedono al rispetto del budget e delle tabelle di marcia e redigono i protocolli durante le riunioni importanti. Inoltre informano il committente sullo stato attuale del progetto.

Il pianificatore e la pianificatrice di comunicazione negoziano e discutono con esperti dei settori consulenza, realizzazione, media e produzione come pure con altri specialisti, la realizzazione di contributi su stampa, radio o televisione.

Il pianificatore e la pianificatrice di comunicazione dispongono di ampie conoscenze in ambito della comunicazione di marketing e dei relativi strumenti. Nello svolgimento del loro incarico, devono verificare e provvedere al rispetto di svariate prescrizioni e regole di diritto. Sorvegliano di continuo gli sviluppi del settore e adeguano di conseguenza le strategie e le azioni. Vantano una perfetta espressione linguistica sia scritta sia orale.

 

Responsabile della comunicazione (EPS – diploma federale)

In precedenza Capo pubblicità

I responsabili della comunicazione assumono mansioni direttive all’interno di agenzie pubblicitarie, grandi o piccole e medie imprese. Si occupano di orientamento, concezione, pianificazione e attuazione strategici della comunicazione di prodotti e servizi.

I responsabili della comunicazione elaborano strategie di comunicazione globali sulla base degli obiettivi di marketing. Conformemente alle disposizioni del committente allestiscono un’analisi di mercato e sviluppano la strategia e il relativo concetto per la comunicazione interna o esterna. Presentano il concetto di comunicazione risultante al committente.

Durante la presentazione i responsabili della comunicazione mettono in luce target, obiettivi prefissati nonché applicazione geografica e temporale. Essi non sviluppano solo il concetto, bensì forniscono consulenza ai clienti anche in ambito gestione del marchio e pianificazione strategica. Danno prova di un approccio comunicativo integrato che garantisce la trasmissione di messaggi a tutti i canali in modo convincente e sempre riconoscibile. Sviluppano le loro proposte d’intesa con il team dell’agenzia, gli esperti della produzione e dei media nonché altri specialisti.

Per garantire la pubblicazione puntuale e corretta degli annunci o il recapito di lettere pubblicitarie e opuscoli privi di errori al target, sono imprescindibili competenze organizzative e critiche. Tra gli strumenti pubblicitari si annoverano non solo annunci e manifesti, ma anche lo schermo cinematografico, gli spot televisivi, internet e il direct marketing. Il dialogo diretto con i gruppi di interesse assume pertanto una rilevanza sempre più importante.

I responsabili della comunicazione operano in considerazione di spese e ricavi nonché nel rispetto del budget e impiegano in modo mirato il denaro destinato alla pubblicità. Nello svolgimento degli incarichi si servono inoltre dei mezzi di comunicazione multimediali e dei media online. Sono in grado di pianificare e impiegare i mezzi di comunicazione in ambiti specifici, quali la promozione delle vendite, il marketing degli eventi e lo sponsoring.

In qualità di dirigenti esperti, i responsabili della comunicazione vantano ottime conoscenze di economia e gestione aziendale, questioni giuridiche, contabilità e gestione dei costi.

scuole specializzate superiori (SSS), scuole universitarie professionali (SUP), diploma universitario

Da metà 2007 le denominazioni dei diplomi SSS sono le seguenti:
CAS = sostituisce il corso postdiploma: Certificate of Advanced Studies - almeno 10 punti di credito (ECTS)
DAS = nuova categoria tra CAS e MAS: Diploma of Advanced Studies - almeno 30 punti di credito (ECTS)
MAS = sostituisce SPD: Master of Advanced Studies - almeno 60 punti di credito (ECTS)

© Copyright: KS/CS Kommunikation Schweiz | Design & Technics by idfx.